La storia della Cassina dal sito www.lombardiabeniculturali.it: